Casa di preghiera " Villa P.Picco" - Arona San Carlo : tel 0322-242479

vista sul lago
vista sul lago
fioritura
fioritura
fiore
fiore
nuovo altare nella tenda chiesa
nuovo altare nella tenda chiesa

Casa di preghiera " Villa P.Picco" - Arona San Carlo : tel 0322-242479

Casa di Preghiera Villa P.Picco 2.0 

 

CONCLUSI GLI ESERCIZI SPIRITUALI

In questo sabato 24 giugno 2017 si sono conclusi a mezzogiorno gli esercizi spirituali animati da P.Giulio sia con la preghiera che con gli insegnamenti . Per i partecipanti è pronto il libretto che raccoglie le molteplici e valide suggestioni che in margine alla Preghiera Semplice di San Francesco  sono state offerte ai partecipanti. Nella condivisione questa mattina si è notato quanto essi siano stati efficaci, al punto da ritenere necessario un ulteriore appuntamento per mercoledì 28 giugno al fine di continuare la condivisione. Siamo felici di questo momento che una trentina di persone hanno vissuto nutrendo le loro anime. Vivo il desiderio di vivere un momento costruttio, edificante, formativo. In tutti grande gioia e grande desiderio che mai manchino momenti così profondi che possono aiutarci nel duro e difficile cammino della vita. Una vera riscoperta di vita! Così come Francesco di Assisi ci ha testimoniato.Il libreto è a disposizione dei partecipanti già da domani 25 giugno.

 

 

Nel sacratissimo  cuore di Maria

 

Dopo la Solennità del Sacro Cuore eccoci anche immersi nel Cuore Sacratissimo di Maria . " Quale dolce rifugio! Quale sorgente per tutti di pace e di gioia e di amore!

Noi oggi siamo qui nella più bella e più totale donazione ed oferta a Te . Lo facciamo con la spinta e l'amore di sempre. O Maria Madre nostra, nostro rifugio e nostra madre è a te che volgiamo lo sguardo con fiducia. A te che guardiamo con affetto e a te che ci rivolgiamo. Guarda a noi peccatori, guarda a noi tuoi figli sovente nell'angoscia e nella pena. E benedici tutti noi che confidiamo in te. Maria nostra speranza, noi confidiamo in te. Nel tuo amore di Madre!

Delusi ed amareggiati , traditi ed oltraggiati, sappiamo di poter guardare a te come Colei che tutto sà e tutto comprende. Salvaci dai mali che ci rattristano e guida i nostri passi sui sentieri della pace.Benedici le nostre famiglie, benedici la nostra patria, benedici il mondo intero e consolaci.

( prigionieri cristiani catturati in Nigeria)

 

 

 

La Colletta della Messa nella undecima settimana del tempo ordinario
" Dona al tuo popolo ,o Padre, di vivere sempre nella venerazione e nell'amore per il tuo santo nome, poichè tu non privi mai della tua guida coloro che hai stabilito sulla roccia del tuo amore".

Nella duodecima settimana del tempo ordinario, la Colletta della Messa ,che è quella della Domenica XII del TO, viene collocata una grande supplica al Padre. Si chiede di vivere sempre nella venerazione e nell'amore del suo santo nome.

Richiesta motivata da una presa di coscienza inerente la verità che Dio non priva mai della sua guida coloro che ha messo sulla roccia del suo amore.

Non priva mai! Ciò non abbandona a se stessi coloro a cui ha promesso Amore e sostiene con Amore. Ciò nonostante l'incapacità talvolta da parte dell'uomo di corrispondere a questo amore: Ma almeno  di vivere riconoscendolo  e venerandolo.

 

 

 

tempo per curarsi di se stessi

 

Mons. Franco Giulio Brambilla, venuto nella casa il giorno 25 giugno per la festa anniversaria, ha tenuto una interessante Relazione sulla 'Pace' nell'orizzonte del pensiero di San Franesco. Ha presieduto la Santa Messa e nell'Omelia, tra i vari punti posta all'attenzione dei partecipanti ha sottolineato la necessità di prendere il tempo dell' estate come opportunità per curarsi di se stessi e ritemperarsi. Chiaramente le ferie possono essere  occasione valida, ma ciò che restituisce respiro e riposo alla propia anima sono anche  buone letture, momenti in cui fissarsi su cose che hanno valore ed importanza. Ed effettivamente tutti hanno necessità e bisogno di questo se solo teniamo presente quanto la vita degli uomini del nostro tempo sia alquanto appesantita dai ritmi che sono divenuti frenetici.

 

 
  

mercoledì 28 giugno il momento conclusivo degli esercizi

Sono attesi per questo giorno coloro che hanno partecipato agli esercizi, per la Messa delle 18,30, la cena fraterna e per la condivisione.

 

 

 


 

 

Ogni vostro suggerimento, racconto, testimonianza può essere inoltrata a info@santamontagna.it

A questo indirizzo sarebbe interessante e bello se faceste riferimento anche per condividere ciò che è contenuto nei diversi Link. Ci aiuterebbe ad offrirvi ulteriore nostro contributo. Condividere è un atto sempre di grande carità ed amore che ci rende meno passivi e più collaboratori.